A passeggio in Fondazione Prada

Posted by on 10, marzo, 2019 in Appunti sulla moda, ☺Idee per il weekend | 0 comments

A passeggio in Fondazione Prada
Idee-per-il-week-endA passeggio in Fondazione Prada circondata dal bello e dall’arte. Cosa volere di più? Un’idea per una domenica diversa in relax.
Il progetto architettonico sviluppato dallo studio OMA (guidato da Rem Koolhaas) permette di esporre e condividere con il pubblico l’arte moderna nella sua essenzialità. La sede occupa 19.000 metri quadri ed è nata dalla trasformazione di una distilleria risalente agli anni Dieci del Novecento. Si tratta di sette edifici esistenti e tre nuove costruzioni (Podium, Cinema e Torre) che offrono, oltre alle aree espositive, bar, ristorante e cinema. Un ottimo recupero degno di essere visitato. Oltre alle mostre temporanee, si possono ammirare delle installazioni permanenti di artisti importanti e degni di nota.
Spettacolari i “Tulips” di Jeff Koons e le opere di Damien Hirst come “Tears for everybody’s looking at you” (1997) oppure “Mosche e resina su tela” (2002). La Haunted House, rivestita di uno strato di foglia d’oro, ospita installazioni permanenti di Robert Gober e di Louise Bourgeois molto interessanti. Vi cito solo il tombino di bronzo di Gober con cuore pulsante di “Untitled” (2014-2015) e vi lascio la curiosità di visitare e scoprire.
A presto. Lady RSJ

Commenti social

commenti

Dì la tua... scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Formula test! * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>