BLOG

Blog Rue Saint Jules StyleIl mio blog: consigli di moda, accenni di cultura, qualche confidenza e un pizzico di cucina!

Winterreise

Posted by on 7, febbraio, 2019 in Appunti sulla moda, ☺Idee per il weekend | 0 comments

Idee-per-il-week-endEccomi alla Scala ad assistere al balletto Winterreise durante un evento benefico in anteprima a favore dell’associazione Francesca Rava. Winterreise: nuova produzione Teatro alla Scala.
Un balletto di spessore con la coreografia di Angelin Preljocaj. Preljocaj è un artista francese che dopo essersi dedicato alla danza classica si orienta verso la danza contemporanea sotto la guida di Karin Waehner. I suoi lavori sono stati ripresi a livello mondiale da molte compagnie famose oltre a una carriera gratificata da molti premi.
Winterreise è un viaggio nella notte buia dell’anima che insegue una luce amica che guida il Viandante. Una rappresentazione che prosegue il ciclo di balletti su musica da camera avviato dal Teatro alla Scala. Il balletto si esprime sui ventiquattro Lieder per voce e pianoforte (op. D.911) di Franz Schubert pubblicati nel 1827 sulle poesie di W. Muller “Viaggio d’inverno”.
L’opera parte dalla speranza dell’amore ricambiato per una ragazza e prosegue con il gelo per il tradimento di lei fino alla solitudine disperata del Viandante. La figura del viaggiatore accompagna chi assiste in un percorso romantico che coinvolge la natura dolce e imperiosa dove aleggia il senso di morte dell’inverno. Un rappresentazione toccante e velatamente triste che lascia lo spettatore sereno.
A presto.
Lady RSJ

Milano e il cinema

Posted by on 29, gennaio, 2019 in Appunti sulla moda | 0 comments

“Milano e il cinema” in mostra. Il fascino delle mostre fotografiche mi colpisce ancora. Eccomi quindi a Palazzo Morando a Milano per visitare una mostra che, attraverso locandine e foto, racconta il rapporto tra Milano e il cinema. Si osserva come Milano, conosciuta per la finanza, sia stata centro di produzione dei primi teatri di prosa e di set cinematografici importanti. Milano come teatro del genere poliziesco e della nascita del cinema industriale.
Scopro quindi Milano come una città che ha svolto un ruolo di rilievo nella sperimentazione del cinema come Roma e Venezia.
Rendendo visibili al pubblico e raccogliendo in un unico spazio oggetti, manifesti, foto e video, la mostra racconta la storia del cinema a Milano ponendo grande attenzioni ai film ove Milano è stata protagonista.
Si osservano pellicole come “Cronaca di un amore” di Michelangelo Antonioni, “Miracolo a Milano” di Vittorio De Sica e “Rocco e i suoi fratelli” di Luchino Visconti. La mostra aiuta a dare a Milano un’immagine di città dello sviluppo economico attraverso sfondi di vicende amorose e non solo. Che dire di “Totò, Peppino e la malafemmina”?
E’ una mostra che fa rivivere il clima meneghino sfruttando i maestri del cinema italiano.
A presto.
Lady RSJ

Mostra Rosanna Schiaffino e la moda

Posted by on 22, gennaio, 2019 in Appunti sulla moda, Le news di RSJ, ☺Idee per il weekend | 0 comments

Idee-per-il-week-endMi piace la moda e mi piace osservare il cambiamento del costume. Eccomi, allora, a Palazzo Morando dopo una buona spremuta di pompelmo rosa consumata alla “Pasticceria Marchesi” e un piccolo acquisto alla boutique “Prada Montenapoleone”. Mostra “Rosanna Schiaffino e la moda. Abiti da star” a cura di Enrica Morini e Ilaria De Palma per ricordare gli Anni ruggenti Cinquanta e Sessanta. A Palazzo Morando – a seguito dell’ultimo acquisto fatto in tema di moda e costume – c’è l’occasione di ammirare fino a febbraio 2019 alcuni abiti esclusivi di Rosanna. Abiti che sono la testimonianza dei suoi cambiamenti di stile e dell’evoluzione della sua vita privata. La Schiaffino è stata diva del cinema di rara eleganza e signora borghese di raffinata bellezza. Nelle sale del Museo del Costume, della moda e dell’immagine si ammirano prima gli abiti di Federico Forquet (allievo di Balenciaga), di Germana Maruccelli, di Battilocchi e Carosa. Poi si passa al periodo di ritiro dalle scene e, con questo cambiamento privato ossia il matrimonio nel 1981 con Giorgio Falck, a creazioni di Yves Saint Laurent, Valentino e Ferrè.

Abiti belli che fanno sognare in un elegante palazzo seicentesco appartenuto a varie famiglie nobili fino ai coniugi Morando Attendolo Bolognini che, in mancanza di eredi diretti, lo donarono al Comune di Milano dopo la morte della contessa Lydia nel 1945.
A presto. Lady RSJ

Tendenze moda Primavera 2019

Posted by on 15, gennaio, 2019 in Appunti sulla moda | 0 comments

Tendenze moda Primavera 2019. Avete guardato le sfilate? Ottimo! Siete super-aggiornate quindi dovrete concordare con me che quanto avete visto è – spesso – non gestibile nella vita quotidiana neppure per aperitivi e serate. Quindi, che fare? Direi un po’ di ordine: cogliamo insieme le tendenze e portiamole nella realtà.

PANTALONCINI: erano tornati i pinocchietti e ora faremo peggio ossia i pantaloni aderenti lunghi fino al ginocchio ossia i panta-ciclisti. Perfetti anche con la giacca. Terribili per le dame che non hanno una fisicità alta e filiforme. Il mio consiglio: evitarli come la peste anche se super-trendy!

YELLOW: colore solare e proprio adatto all’estate. Mi piace questo colore “banana”. Delizioso con il bianco. Sofisticato con i celeste e i rosa. Il mio consiglio: non dona a tutte però un accessorio non può mancare!

EFFETTO SCUBA: un capo in neoprene dovrà esserci nei vostri outfit. E’ l’espressione di mare, vacanza e avventura. Il mio consiglio: come dire di no!

DENIM: il denim non mi piace molto. Voi lo sapete. Però il sempreverde denim è un must-to-have. Come? al bando i jeans scuri perché quelli di questa bella stagione saranno chiari e chiarissimi. Il mio consiglio: riciclate quelli che avete dopo averli candeggiati per bene!

NATURALE: è il trionfo di colori sabbia, terra e pietra e di capi semplici. Il mio consiglio: minimal ok ma il color terra e pietra no.

HIPPIE STYLE: osare con stile hippie e disegni indiani. Il mio consiglio: con parsimonia!

POIS: bellissimi e chic i pois bianchi su fondo nero e viceversa o colorati. il mio consiglio: fantastici!

RETI: l’abito effetto rete da indossare sopra al vestito. Il mio consiglio: solo per donne sportive e dal piglio deciso!

FIOCCHI: fiocchi, fiocchetti e fiocconi con uno stile un po’ “bambola”. Il mio consiglio: osate senza esagerare!

A presto. Lady SRJ

Picasso a Milano

Posted by on 8, gennaio, 2019 in Appunti sulla moda, ☺Idee per il weekend | 0 comments

Idee-per-il-week-endPicasso a Milano. Potevo mancare? No. Certo che no. È dal 18 ottobre che a Palazzo Reale è possibile ammirare la nuova mostra di Picasso. Un’esposizione particolare dedicata al rapporto tra il pittore e l’antichità con i suoi miti. Un’opportunità per comprendere come il genio spagnolo si sia avvicinato al mito per sviluppare il processo creativo. “Picasso Metamorfosi” è un allestimento promosso dal Comune di Milano e da Mondo Mostre Skira.
È curato da Pascale Picard ovvero la direttrice dei Musei civici di Avignone. Si possono ammirare 200 opere tra opere di Picasso e opere d’arte antica che arrivano dal Musée National Picasso di Parigi, Musée du Louvre, Musei Vaticani, Museo Archeologico di Napoli, Musée Picasso di Antibes, Musée des Beaux-Arts di Lione,Centro Pompidou di Parigi e il Museu Picasso di Barcellona. Si tratta di un percorso in sei sezioni dove l’antichità si esprime attraverso le creazioni dell’artista o meglio le rivisitazioni della mitologia da parte di Picasso. Nelle sale sono accostati con cura oggetti del passato e opere dell’artista per meglio comprenderne la contaminazione. Piacevole l’apertura del percorso con il Bacio di Rodin: un modo per affascinare il visitatore già da subito. Un’occasione per comprendere meglio uno degli artisti più conosciuti e ammirati del Novecento. Ve la consiglio con uno spirito curioso e con le giuste aspettative.
A presto. Lady RSJ

Omaggio al rosso

Posted by on 14, dicembre, 2018 in Appunti sulla moda | 0 comments

E’ un vero e proprio omaggio al rosso quello che si vede nelle vetrine delle boutique più alla moda che anticipa la bella stagione. Tra cappotti, animalier, eco-pellicce, oro, argento e lustrini di fine anno si resta colpite dal tripudio del rosso. A partire da Elisabetta Franchi che ha preparato una collezione per il suo 25° anniversario tutta rivolta al rosso fino ad arrivare a stilisti più famosi. Quale rosso, vi starete domandando? Il Living Coral ossia un rosso corallo vivace che mescola il rosso tradizionale al rosso fuoco e all’arancione. Un colore delizioso e solare che colorerà il vostro armadio nel 2019. Vi confesso che sono molto contenta di questo nuovo colore perché sarà superata quella tendenza green che ha travolto molti brand costringendoci ad indossare una nuance molto difficile. W il Living Coral per il giorno e per la sera! W il rosso per la sua solarità ed allegria!
Il rosso è stato scelto da Prada per il suo stile “contrastato”, da Kors per una moda giovane rivolta al free-time, da Dolce & Gabbana per il loro stile siculo e pomposo, da Valentino per lo chiffon drappeggiato e da molti altri. E se pensate – come me – che il rosso non vi dona, ricordate: “Accessori rosso corallo a volontà!”

Mostra “Sølve Sundsbø: beyond the still image”

Posted by on 29, novembre, 2018 in Appunti sulla moda, ☺Idee per il weekend | 0 comments

Idee-per-il-week-endMostra Sølve Sundsbø: beyond the still image” a Milano. E’ da poco stata inaugurata (visitabile dal 14 novembre fino al 9 dicembre) una mostra fotografica interessante a Palazzo Reale a Milano: qualcosa di differente rispetto alle solite mostre che raccontano il modo di interpretare la realtà, gli stati d’animo e i pensieri di artisti che dipingono. Non potevo mancare. Il fotografo in questione è il norvegiese Sølve Sundsbø ed è stata offerta questa opportunità al pubblico in occasione del Photo Vogue Festival. Si tratta di foto, video, proiezioni, opere e installazioni site-specific. 
Sundsbø è un artista molto innovativo infatti le sue opere puntano sul concetto di bidimensionalità della fotografica sfruttando l’illuminazione, i raggi x e la scansioni 3D. L’artista ottiene delle composizioni particolari e d’effetto che solo attraverso l’uso di tecnologie innovative è possibile ottenere. Il visitatore si addentra tra una sala e l’altra e, passeggiando, incontra corpi in movimento, colori e immagini statiche che raccontano la figura umana e le sue espressioni. 
Nel mondo di questo fotografo si vede, ad esempio, un viso di donna che si smaterializza o che si compone di fiori oppure un abito che vive e tramuta in pixel. Insomma in questa realtà tutto può accadere e un’immagine reale si può trasformare in qualcosa che ha molte dimensioni. Andate a fare un giretto! A presto.
Lady RSJ

Tartan: ci piace!

Posted by on 28, novembre, 2018 in Appunti sulla moda | 0 comments

Tartan: ci piace! Il tartan e il ricordo della Scozia torna ciclicamente sulle passerelle. Ecco allora apparire la gonna a pieghe, i mocassini Church’s e i calzettoni con i rombi colorati. Uno stile da scolara di un college inglese che, dietro tanta innocenza, dona un allure malizioso. Se poi volete osare dovete adeguarvi al mix del momento: scozzese, animalier e maglione over. Certo, sarebbe meglio non essere donne mature per questo look. Però, senza esagerare e nel giusto contesto, può essere molto bello.

Riesumate o arricchite il vostro guardaroba con gonne midi plissettate, kilt sopra le ginocchia e scarpe stringate alla maschietto.

Se pensate ai colori invece, gli stilisti e le vetrine suggeriscono di puntare su bordeaux, verde e blu spesso abbinati in fantasie madras, spezzati dal rosso natalizio e da giallo lime.

Insomma mischiate con fantasia tartan e colore!

Colori moda Primavera Estate 2019

Posted by on 15, novembre, 2018 in Appunti sulla moda | 0 comments

Colori moda Primavera Estate 2019. Non ci si può sottrarre dall’appuntamento con le nuove tendenze colore bella stagione del prossimo anno che già con le sfilate di settembre 2018 hanno fatto capolino. Quindi, leggete, aprite il vostro armadio e se dovesse mancare qualcosa iniziate a pensarci. Partiamo dai colori neutri ossia da quei colori “must to have” eleganti e sempre attuali. Qui abbiamo il beige Soybean, il blu notte Eclipse, il bianco panna Sweet Corn e, per finire, il marrone scuro Brown Granite oppure il Toffee. Meravigliose tonalità che, a mio parere, sono perfette per tutte le donne. Ho qualche perplessità sul marrone che, di certo, eviterò.
La buona notizia è che per la prossima primavera-estate 2019 il rosso sarà un colore molto di moda. Per accontentare tutte le carnagioni, ne sono stati scelte ben quattro tonalità. Il Fiesta è un rosso classico acceso e brillante. Il Living Coral è arricchito da sfumature arancio. Il Jestered Red si avvicina a un bordeaux acceso. Restando sui toni accesi ci potremo spostare sul Tumeric, sul Mango Mojto o sul Aspen Gold ossia su tinte che si avvicinano al color curcuma, al senape e al color oro.
Non mancano però anche altre tinte. Il Princess Blue è una variante di azzurro, il Pink Peacock svolta verso il fucsia scuro, il Pepper Stem ci ricorda il verde dei prati e il Terrarium Moss si avvicina a un marrone molto scuro.
Come potete vedere i colori proposti non sono proprio facilissimi da indossare. Però, se sarete fantasiose, saprete abbinarli bene. Che ne dite del color Fiesta con il turchese o il giallo-oro? Oppure al Tumeric con il verde? Il Pink Peacock con il blu?
A presto.
Lady RSJ

Ruggine: must to have

Posted by on 23, ottobre, 2018 in Appunti sulla moda | 0 comments

Ruggine: colore must to have. Se il color ruggine è rimasto dagli anni ‘70 nell’armadio tiratelo fuori sempre che l’usura del tempo sia stata superata.

Sto parlando del color ruggine in tutte le nuance fino al color vinaccia.

Un colore raffinato ed elegante che da’ il meglio nella versione velluto. E non solo nell’abbigliamento ma anche nell’arredamento e nei tessuti d’arredo. Un colore più vivace del nero e del grigio e più versatile del marrone. Si abbina bene con i colori scuri ma anche alle tinte pastello ed è adatto per more, bionde e rosse. Cosa volere di più?  Il capo che preferisco in questo colore è la giacca o il tailleur pantalone perché crea un ottimo equilibrio tra stile retrò e moderno. I tessuti migliori per questo colore sono – secondo me – il raso di seta e il velluto liscio. Accostamenti? Direi blu e nero per stare sul classico. Se invece volete osare abbinatelo al verde petrolio. Per un effetto glamour pensate al panna o al color nocciola.

Siete pronte all’acquisto?

A presto Lady RSJ