Caravaggio a Milano

Posted by on 19, novembre, 2017 in Appunti sulla moda, ☺Idee per il weekend | 0 comments

Caravaggio a Milano
Caravaggio a Milano: un evento da segnalare. È tutto esaurito o quasi e per questo Caravaggio si dimostra, come sempre, una grande star! A Milano a Palazzo Reale è in mostra il grande maestro pittore dai tratti forti e suggestivi che, in poco meno di 15 anni e dopo una burrascosa vita finita tragicamente, ha rinnovato la tecnica pittorica della sua epoca grazie al naturalismo dei soggetti e all’uso sapiente di ombra e luce.
Eccomi allora ad acquistare on line i biglietti e ad incamminarmi per ammirare 20 capolavori del fu Michelangelo Merisi. La novità di questa mostra è l’affiancamento all’opera del pittore delle rispettive immagini radiografiche che permettono al visitatore di seguire il pensiero dell’artista durante la realizzazione dell’opera.
L’altra cosa interessante è che sono state riunite insieme opere provenienti da importanti musei come Galleria degli Uffici, Palazzo Pitti, Galleria Doria Pamphijli, Musei Capitolini, Galleria Corsini, Galleria Barberini, Museo Capodimonte, Banca Popolare di Vicena e Palazzo Zavallos. E non solo, si ammirano anche prestiti come la “Sacra famiglia con San Giovannino” del Metropolitan di New York, “Salomé con la testa del Battista” dalla National Gallery, “San Francesco in estasi” dal Wadsworth di Hartford, “Marta e Maddalena” dal Detroit Institute of Arts, “San Giovanni Battista” dal Nelson-Arkins Museum di Kansans City e “San Girolamo” dal Museo Montserrat di Barcellona.
Insomma! Vi assicuro che ne vale il giretto!Pensateci per un fine settimana (fino al 28 gennaio 2018) o da visitare durante la pausa natalizia.
A presto!
Lady RSJ

Commenti social

commenti

Dì la tua... scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Formula test! * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>