Cocktail mania: regole glam

Posted by on 23, novembre, 2017 in Appunti sulla moda | 0 comments

Cocktail mania: regole glam

È cocktail mania! Niente più crodino come le nonne e neppure Aperolsoda. Oggi se si vuole essere glam quando si sorseggia un pre-dinner si sceglie un cocktail. Ma quale? Come districarsi in un’offerta così vasta dai nomi accattivanti? Esiste un cocktail giusto per tutto l’anno? I bartender hanno emesso il dictat che si riassume così:

Non c’è una regola: si beve con moderazione tutto l’anno quello che ci piace.

Bisogna scegliere solo il cocktail adatto al momento ossia analcolico per un late breakfast, non troppo alcolico ma secco e dolce per l’aperitivo serale e forte e deciso per l’after dinner.

I classici quindi non tradiscono mai: Martini, Negroni, Americano oppure Moscow Mule in autunno, Bloody Mary per il brunch estivo e un digestivo Stinger a Natale.

Vi segnalo però un paio di proposte interessanti del Mandarin Bar & Bistrot dell’Hotel Mandarin Oriental Milan: il cocktail “Culinary Inspiration” a base di Bitter Campari, latte di capra, yogurt magro e cardamomo e l'”Oriental Drink” non alcolico a base di the, bergamotto, basilico, lemon glass e zenzero.

Cin cin a noi!!!

Commenti social

commenti

Dì la tua... scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Formula test! * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>