Foulard in mostra

Posted by on 20, agosto, 2017 in Appunti sulla moda, ☺Idee per il weekend | 0 comments

Foulard in mostra
Idee-per-il-week-endFoulard in mostra. I foulard sono la mia passione. Accessorio immancabile in tutte le stagioni utilizzabile per proteggersi dal vento o come elemento estetico. Il foulard è un po’ un’opera d’arte oppure la riproduce per donare all’outfit quel giusto mix di colori che drammatizza e arricchisce l’effetto visivo finale.
Le icone di stile come Jackie Kennedy, Audrey Hepburn e Grace Kelly lo hanno trasformato in un elemento fondamentale della storia del costume da collezionare grazie anche alla complicità di maison come Hermés, Valentino, Gucci e Chanel.
La storia dei foulard è raccontata in una mostra che vi consiglio vivamente di vedere se transitate dalle alpi valdostane. In mostra a Courmayeur si possono ammirare vari esemplari dedicati alla montagna. La mostra dal titolo “Foulard delle montagne” è visitabile fino al 3 settembre alla Maserati Mountain Lounge all’interno del Museo Transfrontaliero ed è curata dal Museo Nazionale della Montagna di Torino. Si osservano in tutto circa 70 foulard a tema montano che spaziano dai mitici Anni Venti a oggi. Ci sono le creazioni di maison come Chanel, Hermés, Prada, Gucci, Céline, Escada, Givenchy e case di moda più contemporanee come Casali 71, Charlotte Huddres e altri ancora.
Interessanti i foulard dedicati alle Olimpiadi invernali di Saint-Moritz del 1948 oppure Oslo del 1952 oppure Torino 2006. Oltre alla possibilità di osservare come sono cambiati i soggetti infatti si va dallo sci del passato alle forme stilizzate moderne.
Andateci! Esperienza visiva molto interessante e rilassante!
A presto!
Lady RSJ

Commenti social

commenti

Dì la tua... scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Formula test! * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>