Il fascino del cerchietto

Posted by on 14, luglio, 2019 in Appunti sulla moda | 0 comments

Il fascino del cerchietto

Il fascino del cerchietto: non certo una novità. Quando ero bambina collezionavo cerchietti di vari colori da abbinare agli abiti: che vanitosa! Poi non li ho più visti in giro per un po’ e – per seguire la moda – li ho abbandonati pure io. L’estate 2019 e, in verità, anche qualche tempo prima li sta riportando in voga grazie alla furba rivisitazione fatta da Prada. Il cerchietto però non è mai veramente passato di moda infatti ha conosciuto solo periodi di maggiore o di minore successo. Negli anni Sessanta era usato per portare i capelli indietro e cotonare la parte superiore.

Negli anni Ottanta il cerchietto era colorato e vistoso. Negli anni Novanta il cerchietto “fa la dieta” e diventa una specie di pettine molto sottile per i capelli. Oggi il cerchietto è regale ossia colorato, grande e impreziosito da borchie, fiori, strass e altro ancora.

Gi ultimi cerchietti che ho visto in boutique mi ricordano il Rinascimento e sono imbottiti. Stanno bene a tutte? Secondo me no: i visi tondi e a cuore non sono molto adatti a questo accessorio per i capelli. Comunque, la regola per l’estate è: mettere qualcosa in testa per impreziosire. Via libera quindi a mollettoni, fermagli e decori vari! E se fate la coda, non dimenticate di usare un foulard di seta colorato attorno alla coda stessa.

A presto! Lady RSJ

Commenti social

commenti

Dì la tua... scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Formula test! * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>