L’Oriente a Milano

Posted by on 5, novembre, 2019 in Appunti sulla moda, ☺Idee per il weekend | 0 comments

L’Oriente a Milano
Idee-per-il-week-endL’Oriente a Milano o meglio “Impressioni d’Oriente. Arte e collezionismo tra Europa e Giappone”.
E’ questa la nuova esposizione proposta dal Mudec a Milano fino al 20 febbraio 2020. Una mostra che affascina per la curiosità e l’apprezzamento con cui la cultura occidentale si avvicina alla cultura orientale. Mi colpisce l’attenzione con cui alcuni collezionisti hanno recuperato e conservato opere di vario genere per trasmetterle ai posteri. Si tratta di un vero e proprio incontro artistico, storico ed etnografico che si realizza tra Giappone ed Europa. E’ il fenomeno del Giapponesimo.
La mostra racconta – attraverso un’ampia selezione di oggetti di varia natura – la nascita del gusto orientale e il successo che questa cultura ebbe in Italia e in Francia. Il visitatore – e quindi anch’io – ammira oltre 170 opere tra dipinti, serigrafie, stampe, oggetti d’arredo, sculture e oggetti vari che provengono da musei e da collezionisti privati e che esprimono lo scambio artistico tra il 1860 e il 1900. Ecco quindi la possibilità di osservare come molti artisti sono stati influenzati dal Giappone. Si tratta di personaggi come De Nittis, Rodin, Chini, Induno, Van Gogh, Gaugin, Fantin-Latour, Toulouse-Lautrec, Segantini e Monet. Direi un bel viaggio che vale la pena di fare!
A presto! Lady RSJ

Commenti social

commenti

Dì la tua... scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Formula test! * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>