Stile Animalier

Posted by on 29, ottobre, 2019 in Appunti sulla moda | 0 comments

Stile Animalier
Stile Animalier: l’inossidabile. E’ un dato di fatto che lo stile animalier è un inossidabile per gli stilisti. Si tratta di un vero Must-to-have al quale nessuna si può sottrarre. La riproposta dei manti degli animali – forse come risposta o integrazione alle pellicce ecologiche – è introdotta da Yves Sain Laurent con molta forza. La scelta è vasta: si passa dalla riproduzione del pelo dei felini fino ad arrivare ai rettili. Sembra quasi che la moda voglia una donna o un uomo eccentrico e poco convenzionale che, forse, annoia sempre più.
Gli abbinamenti diventano sempre più trasgressivi: si pensi ad Anna Molinari che abbina elementi animalier e colori pastello. Dolce & Gabbana sceglie il classico maculato. Prada punta sulle scarpe e sui colli dei cappotti. E anche Simonetta Ravizza non si tira indietro nelle sue collezioni.
Secondo me, negli outfit, un accenno al maculato può essere una soluzione. Approvate quindi camicie in chiffon, borsette, scarpe e elementi in pelliccia. L’importante è non esagerare ed evitare l’effetto “panterona”.
Un abbraccio. Lady RSJ

Commenti social

commenti

Dì la tua... scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Formula test! * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>