Tendenza passamontagna: che orrore!

Posted by on 11, giugno, 2018 in Appunti sulla moda | 0 comments

Tendenza passamontagna: che orrore!
Tendenza passamontagna: che orrore! 
Per il prossimo inverno gli stilisti hanno pensato di riesumare il passamontagna e di trasformarlo nella nuova tendenza della stagione fredda arricchendolo di colori ed elementi decorativi e trasformandoli in un vero e proprio completamento dell’outfit. Non è la prima volta che questo accade ma, guardando sfilate, riviste e articoli fashion, è evidente che la volontà è di farlo diventare un must-to-have della prossima stagione. Personalmente, trovo questo accessorio terribile e poco femminile. Il tentativo degli stilisti di utilizzare questo elemento per lasciar spazio all’immaginazione è, sempre a mio parere, deludente. Questo accessorio è ideale per sciare ad alta quota ma non certo per passeggiare in città. E poi cosa ci ricorda? Al meglio ci fa pensare a Diabolik e ad Eva Kant. Al peggio lascio a voi immaginare.
Se invece pensiamo a un passamontagna più generico come quello proposto da Max Mara e Alberta Ferretti ossia a un copricapo in tessuto che vela il volto o lo copre parzialmente, allora posso trovare un certo fascino. Un elemento positivo introdotto con questa tendenza è che i passamontagna veri e propri o quelli di cui parlavo prima saranno colorati e luccicanti e, a volte, sostituiranno il dolcevita per avvolgere e proteggere dal freddo. Insomma, sono certa che gli stilisti sanno fare di meglio e solo in pochissimi casi posso pensare di seguire questa nuova tendenza in arrivo.
A voi la scelta.
A presto! Lady RSJ

Commenti social

commenti

Dì la tua... scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Formula test! * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>